Nato a Genova il 9 Febbraio 1944. Autodidatta. Ha vissuto l’infanzia tra la collezione dei quadri del padre, la cui raccolta è andata completamente perduta e De Pisis, Rosai, Guttuso, Casorati, Fontana, Campigli, Marino, Tosi. Studente lavoratore, ha lavorato in Italia, Germania e Inghilterra. Laureato in lingue e letterature straniere. Insegnante di lettere presso la scuola media in Valle d’Aosta. Animatore culturale, in particolare curatore di rassegne cinematografiche. Assicuratore.

L’autore ha utilizzato per questi lavori pittura industriale, vecchi manifesti del cinema e della pubblicità, foto e carta usata.